Descrizione Progetto

CLIENTE

Da Vittorio

SETTORE

Ristorazione

IL CLIENTE

Un’eccellenza nel panorama della ristorazione italiana

La storia di Da Vittorio inizia nel 1966, con la passione per la cucina di una giovane coppia, Vittorio e Bruna Cerea, che li ha portati ad aprire un ristorante a Bergamo, Da Vittorio per l’appunto; oggi, dopo oltre 50 anni di dedizione e di cura, è diventato un simbolo indiscusso dell’eccellenza italiana nella ristorazione e un pilastro della tradizione bergamasca. La Guida Michelin, infatti, riconosce a Da Vittorio 3 Stelle e tra i ristoranti stellati in Italia è il primo per fatturato. Ma non solo.

Nel corso degli anni l’impresa della famiglia Cerea, che coinvolge anche i cinque figli di Vittorio e Bruna, si è estesa anche in altri ambiti: immersi nel verde di Brusaporto troviamo gli affascinanti alloggi de La Dimora; la raffinata location de La Cantalupa fa da preziosa cornice ai matrimoni e ad altri momenti indimenticabili; se c’è un evento degno di questo nome in Italia, è Da Vittorio che viene chiamato per il catering d’alta classe; anche in Svizzera spicca il nome Da Vittorio nel ristorante all’interno dell’Hotel Carlton a Saint Moritz.

I motivi dietro questo successo? Una grande attenzione e cura di ogni aspetto, dall’atmosfera dei luoghi alla dedizione verso i clienti, dalla bellezza dei dettagli alla cucina, che valorizza le materie prime di qualità unendo la tradizione con la modernità.

COSA ABBIAMO FATTO

Una cura fin nei minimi dettagli

La nostra storia con Da Vittorio inizia invece nel 2011 e continua tutt’oggi all’insegna di una stretta relazione di fiducia.

La nostra prima realizzazione per la famiglia Cerea è stato un sacchetto: la sfida era quella di riprodurre tutto ciò che stava dietro al brand, ovvero la sua eleganza e la sua minuziosa attenzione per i dettagli, così che il contenitore rispecchiasse il contenuto, un’alta e preziosa opera d’arte gastronomica. Il risultato finale è stato così apprezzato da essere esteso a sei formati (per vino, veneziana, panettone, ‘fuori casa’, tuttofare e cesti di Natale), dando un’immagine elegante e condivisa ad ogni prodotto che esce dal locale.

La nostra accurata selezione dei migliori materiali e la nostra attenzione al dettaglio sono in perfetta sintonia con i valori che la famiglia Cerea segue nella sua attività: per questo ci hanno affidato il coordinamento dell’immagine su ogni prodotto stampato della loro impresa. Biglietti da visita, carta intestata, buste da lettera, cartellette, menù ed etichette seguono tutti i nostri elevati standard per far emergere la qualità di un ristorante a 3 Stelle e la forza dietro a un brand d’eccellenza.

personalizzazione shopper

IL NOSTRO VALORE

Un’immagine degna di un ristorante a 3 Stelle

Se prima della collaborazione con Europack Da Vittorio doveva affidarsi a fornitori differenti con diversi modi di lavorare, oggi la famiglia Cerea può contare su un unico punto di riferimento di fiducia, che garantisce la qualità di ogni lavorazione.

Ogni scelta è stata pensata ad hoc per far emergere tutto il valore di un’eccellenza del panorama della ristorazione italiana: dai dettagli grafici alla ricerca dei materiali, si tratta di un vero e proprio lavoro di artigianato della stampa, pensato in modo completamente sartoriale attorno a Da Vittorio.

Così come Da Vittorio regala esperienze memorabili, noi creiamo qualcosa di indelebile e unico nello stampato, che colpisce il cliente finale per la scelta dei colori oppure per la sensazione della carta al tatto o ancora per l’originalità delle finiture.

Si tratta di un lavoro di costante valorizzazione del brand attraverso un’immagine forte e coordinata su ogni stampato, affinata sempre di più grazie a una costante collaborazione e dialogo con la famiglia Cerea per esprimere al meglio i valori dietro la loro attività.

“Per assicurare il nostro successo, da sempre ci avvaliamo dei migliori fornitori sul mercato. La qualità è costantemente al primo posto, che ricerchiamo sempre in abbinato a un’estrema versatilità e alla competitività del prezzo” Roberto Cerea, Chef Da Vittorio

Caffè del Tasso

Prossimo